Tesseramento Uso Pista

Per l'utilizzo delle piste è necessario essere iscritti alla nostra Associazione.

Per il tesseramento è necessaria la compilazione del modulo di iscrizione per l’acquisizione dei dati personali oltre al pagamento della quota come indicato di seguito:

Socio ordinario

Annuale

€ 150,00pagamento entro il 31 gennaio

€ 160,00pagamento dopo il 31 gennaio

Scarica Modulo

Socio Sostenitore

Annuale

€ 10,00pagamento entro il 31 gennaio

  

Scarica Modulo


Ogni Socio si impegna a rispettare quanto sancito dal nostro statuto sociale oltre che al regolamento per l'uso delle piste e degli spazi accessori

REGOLAMENTO USO PISTA E SPAZI ACCESSORI (Approv. Delib. Assemblea del 22/11/2014)

SI RICORDA CHE PER IL BUON MANTENIMENTO DELLA PISTA E DEGLI SPAZI ACCESSORI E' NECESSARIO IL CONTRIBUTO DI LAVORO VOLONTARIO DI TUTTI I SOCI

  • Ciascun utilizzatore è direttamente responsabile del comportamento civile e sportivo proprio e degli altri utilizzatori della pista, dell’assistenza in caso di infortunio di altri, del buon uso della pista e del rispetto del presente regolamento.
  • Per usare il circuito e comunque accedere alle aree del complesso sportivo in gestione a C.A.R. GENOVA - ASD bisogna essere in regola con l’abbonamento per l’anno in corso.
  • La tessera relativa all’abbonamento è solo ed esclusivamente ad uso personale. Per l’utilizzo della pista è obbligatorio esporre la propria tessera di Socio C.A.R. GENOVA - ASD mediante l’apposito portatessere in dotazione.
  • I Soci in regola con l’abbonamento annuale, hanno il diritto di prendere visione della tessera di abbonamento degli altri modellisti, per controllarne la validità, e comunicarne l’eventuale irregolarità al CD.
  • E’ consentito usare le piste solo con modelli elettrici delle categorie: 1:10 o inferiori
  • I modellisti abbonati possono usare il circuito tutti i giorni dalle ore 08:30 fino a quando la visibilità lo permette o secondo gli orari di volta in volta stabiliti per l’accensione lelle luci.
  • Eventuali biciclette o ciclomotori dei frequentatori della pista vanno lasciati fuori dall’area data in concessione.
  • All’interno di tutta l’area destinata all’automodellismo e al motomodellismo radiocomandato sono vietate tutte le altre attività o giochi se non espressamene autorizzate al CD o da suoi delegati.
  • All’interno della struttura è severamente vietato, praticare attività commerciali di qualsiasi tipo.
  • I modellisti devono rispettare le strutture dell’impianto, tenere pulito il circuito, la zona box, i bagni e lo spazio intorno alla pista, utilizzando gli appositi contenitori. Chi sia trovato a comportarsi in maniera indecorosa o comunque tendente a produrre sporcizia e disordine potrà essere prontamente allontanato e qualora il suo comportamento risultasse recidivo qualsiasi rappresentante Socio potrà proporre ad CD di valutare eventuali azioni disciplinari e relative conseguenze come previsto da Statuto.
  • L’impianto deve essere mantenuto, da parte di tutti gli utenti nelle migliori condizioni; non deve essere in alcun modo danneggiato.
  • L’ultimo modellista arrivato deve informarsi sulle frequenze utilizzate dagli altri modellisti già presenti nella struttura.
  • E’ obbligatorio l’uso degli appositi box/buste per la conservazione e ricarica delle batterie LiPo/LiFe
  • Nel caso in cui i modellisti siano numerosi e/o appartenenti a diverse categorie che si potrebbero ostacolare tra loro, le categorie in pista si dovranno alternare per periodi di 15 minuti ciascuna. Idem in caso di eccessivo affollamento.
  • L’utilizzo dell’impianto di illuminazione viene di volta in volta regolamentato da apposite delibere del CD e le relative norme affisse presso l’impianto. E’ comunque stabilito che l’impianto di illuminazione della pista (che è temporizzato e si spegne automaticamente all’ora prevista dal regolamento affisso) dovrà essere spento, mediante apposito interruttore posto all’esterno della Club House, dall’ultimo che eventualmente lasci la pista anticipatamente.
  • Sarà facoltà del C.D. decidere in modo insindacabile la chiusura dell’impianto per manutenzioni e/o aggiornamenti ritenuti necessari allo svolgimento dell’attività. Le chiusure dell’impianto saranno adeguatamente segnalate mediante avvisi esposti nella bacheca della pista e/o comunicate via e-mail/sms.
  • Tutte le attrezzature in dotazione all’impianto dovranno essere conservate con la massima cura.
  • Durante le prove, le partenze di automodelli e motomodelli devono essere effettuate solamente da rettilineo box e dal bordo esterno della pista, con direzione. Nei rientri in pista vi è l’obbligo di dare la precedenza ai modelli che stiano già percorrendo il tracciato.
  • In caso di avaria del modello durante il percorso il pilota è tenuto a segnalare nell’immediatezza l’evento, guadagnando la corsia box solo quando la percorrenza del tragitto non pregiudichi la sicurezza degli altri modelli e soprattutto delle persone presenti. Qualora il modello fosse fermo in pista sarà cura del pilota o di suo incaricato (tesserato e abbonato) provvedere alla rimozione dello stesso tempestivamente e nel rispetto assoluto di chi stia in quel momento percorrendo il tracciato. Qualsiasi intervento da effettuarsi sul modello deve essere necessariamente eseguito all’interno dell’apposita area ricavata nella zona box. Non è ammesso intervenire e/o riparare i modelli in pista.
  • I modelli devono essere pilotati esclusivamente dal palco, che può essere utilizzato solo da piloti in regola con il tesseramento. Coloro che non rispettano tale regola sono direttamente responsabili di eventuali danni causati a se stessi, persone e/o cose.